PROMETTO di trattare tutti i dati personali in maniera lecita, corretta e trasparente.

PROMETTO di ridurre quanto più possibile l’errore umano nel trattamento dei dati personali.

PROMETTO di usare i  dati personali solo per le finalità per cui sono stati raccolti.

PROMETTO di rispettare i termini della nomina a responsabile esterno e non fare nulla di più di quanto mi autorizza.

PROMETTO di garantire la massima sicurezza possibile ai dati personali che utilizzo, evitando di duplicarli inutilmente e perderne il controllo.

PROMETTO di garantire personalmente per tutti i fornitori che ho scelto e che trattano i dati personali per mio conto.

PROMETTO di minimizzare i dati raccolti ed i trattamenti al minimo indispensabile per la loro finalità.

PROMETTO di dare riscontro in maniera corretta, completa ed entro i termini di legge alle richieste dei miei utenti.

PROMETTO di rispettare il periodo di conservazione dei dati personali e di cancellarli alla loro scadenza.

PROMETTO di raccogliere e conservare a norma di legge i consensi dei miei utenti.

Possiamo saperlo o esserne all’oscuro, ma quando trattiamo dati personali le promesse che facciamo all’azienda, ai fornitori, ai clienti, ai collaboratori sono tante.

Sono promesse legate alle responsabilità che ci assumiamo e per le quali garantiamo per legge ma anche per la nostra etica professionale e sociale.

Sono promesse scritte nelle informative, nelle nomine, nei registri dei trattamenti, nel Regolamento.
Promesse che tutti noi vogliamo mantenere ma che non sempre è semplice o possibile.

Qualsiasi promessa tu faccia,
PrivacyOS ti aiuta a mantenerla.

La soluzione GDPR per il digital marketing

PrivacyOS è il primo software in cloud specifico per la gestione
conforme al GDPR dei dati personali.

Dalla raccolta dei dati ai loro trattamento, PrivacyOS tutela gli interessi degli
utenti e dell’azienda guidando i marketer al corretto utilizzo.

Richiedi una Demo

La differenza: 1 contro 1.000

  • A differenza delle soluzioni GDPR presenti sul mercato, PrivacyOS si occupa della raccolta e della gestione in sicurezza dei dati personali. I software oggi esistenti producono documentazione (registro dei trattamenti, nomine, DPIA…) per offrire soluzioni agli aspetti formali del Regolamento.
  • PrivacyOS è invece focalizzato sulla sostanza del GDPR, aiutando e tutelando concretamente l’azienda nella gestione del patrimonio più importante e rischioso che ha: i dati personali.

Il principale vantaggio? Tutela.

Scegliendo PrivacyOS l’azienda tutela il titolare e gli operatori assicurando che ogni operazione sui dati personali venga svolta rispettando le regole imposte dal GDPR.
Attraverso la delega gerarchica prevista su PrivacyOS il titolare distribuisce le responsabilità in maniera chiara e certa, limitando fisicamente i trattamenti al solo personale autorizzato, limitando così anche il fattore errore umano.
Con la manutenzione automatica il rischio di gestire dati obsoleti o scaduti è azzerato


88%
dei data breach
è causato da errore umano

Dai problemi alle soluzioni:
con PrivacyOS è semplice

I principali problemi

La gestione dei dati personali, se sottovalutata, può esporre l’azienda a importanti rischi. Spesso il Titolare non ha il pieno controllo sulle attività che vengono svolte, pur avendone comunque la piena responsabilità civile e penale.

  • Difficoltà nell’ottenere la conformità GDPR per gli aspetti sostanziali;
  • Esigenza di mettere in sicurezza il trattamento dei dati personali per i reparti marketing, risorse umane, commerciale, …;
  • Difficoltà nel soddisfare le richieste di accertamento dei dati personali da parte di interessati;
  • Esigenza di controllare e tutelare l’operato di titolari, interessati e operatori che trattano i dati personali.

I principali problemi

La gestione dei dati personali, se sottovalutata, può esporre l’azienda a importanti rischi. Spesso il Titolare non ha il pieno controllo sulle attività che vengono svolte, pur avendone comunque la piena responsabilità civile e penale.

  • Difficoltà nell’ottenere la conformità GDPR per gli aspetti sostanziali;
  • Esigenza di mettere in sicurezza il trattamento dei dati personali per i reparti marketing, risorse umane, commerciale, …;
  • Difficoltà nel soddisfare le richieste di accertamento dei dati personali da parte di interessati;
  • Esigenza di controllare e tutelare l’operato di titolari, interessati e operatori che trattano i dati personali.

I vantaggi offerti da PrivacyOS

Grazie a PrivacyOS l’azienda è più sicura: più tutela per il Titolare, i reparti e gli operatori/incaricati che ogni giorno raccolgono e trattano dati personali

  • PrivacyOS si occupa della sostanza, ovvero di far rispettare quotidianamente all’azienda le regole che il Titolare del trattamento ha stabilito, considerando il GDPR e le concessioni fatte dagli Interessati. I dati personali custoditi in PrivacyOS sono criptati in modo che possa accedervi solamente il personale autorizzato dal Titolare stesso;
  • PrivacyOS tutela l’azienda e i suoi reparti permettendo al Titolare di definire le responsabilità e delegarle fisicamente al personale interno ed esterno dell’azienda;
  • PrivacyOS tutela gli operatori aiutandoli nelle varie attività e guidandoli nei processi che implicano l’utilizzo di dati personali;
  • PrivacyOS è il primo (e per il momento l’unico) software nel mercato di gestione dei dati personali che risulta essere una concreta forma di mitigazione per l’azienda.

Senza PrivacyOS


Con PrivacyOS


Cosa puoi fare con
PrivacyOS

Raccolta dati sicura e gestione dei consensi

Insieme ai dati e ai consensi raccolti, PrivacyOS conserva tutte le informazioni necessarie a dimostrare in ogni momento la liceità dei trattamenti nel suo Registro dei Consensi Centralizzato (Consent Solution).

Controllo della liceità dei trattamenti

PrivacyOS autorizza solamente i trattamenti leciti, sulla base delle finalità concesse dall’interessato sui propri dati e delle policy stabilite dal titolare del trattamento. Quando PrivacyOS mette a disposizione un dato per uno specifico trattamento, si è certi di poter dimostrare la legittimità del proprio operato.

Scatola nera

In PrivacyOS tutto viene memorizzato in modo da poter risalire sempre alla storia di un dato, di un trattamento, di un interessato o di un operatore. Questa funzionalità è estremamente utile quando si deve dare riscontro ai diritti degli utenti o in caso di contestazioni o ispezioni interne ed esterne.

Archivio forense

PrivacyOS storicizza tutto nel suo archivio forense, criptato e protetto, anche per più di 10 anni oltre la scadenza del dato. In questo modo diventa possibile e agevole rispettare la legge quando prevede la conservazione dei dati per lungo tempo.
I dati personali custoditi nell’archivio forense non sono più accessibili per i trattamenti ma possono essere recuperati in caso di ispezioni, ingiunzioni o per la propria difesa.

Policy di autorizzazioni gerarchiche

In PrivacyOS il titolare del trattamento modella e distribuisce le responsabilità in maniera granulare e gerarchica ai vari responsabili interni/esterni e operatori della privacy in modo da tutelare se stesso e chiunque ha a che fare con i dati personali.

Manutenzione automatica

PrivacyOS si occupa di cancellare o anonimizzare i dati scaduti mantenendo la base dati sempre lecita e pulita. Quando è previsto, prima della sua modifica il dato viene spostato nel database forense per tutto il tempo previsto dalla legge.

Form di raccolta e sicurezza

PrivacyOS si interfaccia nativamente con le applicazioni web attraverso il generatore di form garantendo in maniera trasparente un altissimo grado di sicurezza attraverso tecniche che vanno dal double opt-in all’autenticazione a due o tre fattori.

Multilingua

PrivacyOS è pensato per aziende internazionali e distribuite nel territorio. Oggi è utilizzato su siti e portali tradotti in più di 10 lingue diverse.

Richiedi una demo
di PrivacyOS

La cosa migliore è quella di provare con mano le cose.
Contattaci per fissare un incontro e vedere con i tuoi occhi i vantaggi che PrivacyOS offre alla tua azienda (e a te!)